La Proclamazione di Bahá’u’lláh ai re e ai governanti del mondo

La Proclamazione di Bahá'u'lláh ai re e ai governanti del mondo

“Noi desideriamo soltanto il bene del mondo e la felicità delle nazioni; eppure ci considerano fomentatore di discordie e di sedizioni . . . Tutte le nazioni abbraccino la medesima fede e tutti gli uomini divengano fratelli: tutti i legami d’affetto e d’unione fra la progenie umana si rafforzino, le diversità di religione cessino e l’antagonismo di razza svanisca… che male v’è in ciò?. . . Eppure tutto ciò avverrà; le lotte infruttuose, le guerre rovinose svaniranno, e si avrà l’avvento della ‘Più Grande Pace’ . . . Eppure vediamo i vostri re e capi sperperare i loro tesori più facilmente in mezzi di distruzione della razza umana piuttosto che in quelli che porterebbero alla felicità dell’umanità . . . Le lotte, lo spargimento di sangue e le discordie dovranno cessare e tutti gli uomini dovranno vivere come consanguinei in una sola famiglia. . . Che nessuno si vanti d’amare il suo paese, si vanti piuttosto di amare il suo simile . . .”  Bahá’u’lláh

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo