Le sette valli e le quattro valli di Bahá’u’lláh

Le sette valli e le quattro valli di Bahá'u'lláh


Le Sette Valli e le Quattro Valli sono due brevi, ma profonde trattazioni mistiche rivelate da Bahá’u’lláh, il fondatore della religione bahá’í (1817-1892) durante il periodo del Suo esilio in Iráq (1853-1863) e antecedentemente alla dichiarazione della Sua missione fatta ai Suoi più vicini seguaci nel giardino di Ridván, presso Baghdád, nel 1863. Esse sono concepite in forma di epistole, dirette a due differenti persone, ambedue autorevoli capi spirituali del sufismo (misticismo musulmano) iracheno di quel periodo…

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo