La saggezza di ‘Abdu’l-Bahá

Clicca sulla copertina per scaricare il libro

‘Abdu’l-Bahá, il figlio maggiore di Bahá’u’lláh, Rivelatore della Fede Bahá’í, fu dal 1892 al 1921, l’Interprete dei Suoi Insegnamenti e l’Esempio ideale di una vita perfetta esprimente un’era nuova di maturità spirituale oltre ogni pregiudizio di razza, di classe o di credo. Nato in Persia il 23 Maggio 1844, ‘Abdu’l-Bahá soffrì fin dalla prima giovinezza, quaranta anni di prigionia e di esilio. Riacquistata la libertà dopo la caduta del governo conservatore in Turchia, intraprese, dal 1911 al 1913, lunghi viaggi in Europa e in America, visitando moltissime città dei due continenti, incontrandosi con i membri di organizzazioni varie, con gli esponenti di differenti correnti di pensiero, tenendo conferenze pubbliche e private e soprattutto spiegando ai suoi ascoltatori i principi della Fede Rivelata da Suo padre e il Suo programma per una pace universale e duratura. Recatosi a Parigi nell’autunno del 1911, prese dimora in un appartamento situato nell’Avenue de Camoens (al N. 4), a pochi passi dai Giardini del Trocadero. Durante il periodo della sua permanenza colà, ‘Abdu’l-Bahá tenne delle riunioni giornaliere alle quali parteciparono uomini e donne di tutte le nazionalità, di tutti i credi, orientali e occidentali, colti e incolti, che furono sempre ricevuti da lui con viva simpatia e speciale favore. ‘Abdu’l-Bahá parlava in persiano, che veniva tradotto in francese da Monsieur e Madame Dreyfus-Barney, mentre Lady Sara Bloomfield, assistita dalle figlie Mary ed Ellinor e dalla sua amica Miss Beatrice Platt, prendeva giornalmente accurate note di tutti i discorsi i quali vennero poi raccolti in forma di libro e inviati ad ‘Abdu’l-Bahá che ne chiese subito la pubblicazione.

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo

Antologia degli Scritti del Bab

Antologia degli Scritti del Bab

Per lunghi anni la Comunità Bahá’í ha atteso che si rendesse disponibile un’ampia antologia di scritti del Báb. Sin dal momento in cui Shoghi Effendi tradusse e pubblicò la Narrazione di Nabíl e spiegò, nelle sue monumentali opere, l’eccelso stadio del Báb, in tutto il mondo, ma soprattutto in Occidente, i Bahá’í, desiderosi di accostarsi al glorioso spirito di Colui Che fu non solo Araldo della loro Fede ma anche Portatore di una Rivelazione indipendente, hanno atteso ansiosamente una compilazione autentica di parole e testi da Lui rivelati. Questo volume vuol essere un primo, importante passo in quella direzione.

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Tavole di Bahá’u’lláh

Tavole di Bahá'u'lláh


« La formulazione da parte di Bahá’u’lláh, nel Suo Kitáb-I-Aqdas, delle leggi fondamentali della Sua Dispensazione fu seguita, mentre la Sua Missione volgeva alla fine, dalla enunciazione di alcuni precetti e principi che formano il nocciolo stesso della Sua Fede, dalla riaffermazione della verità che Egli aveva precedentemente proclamato, dalla elaborazione di alcune delle leggi che Egli aveva già esposto, dalla rivelazione di ulteriori profezie ed ammonimenti e dalla istituzione di decreti sussidiari destinati ad integrare i provvedimenti del Suo Libro Più Santo. Questi furono registrati in innumerevoli Tavole, che Egli continuò a rivelare fino agli ultimi giorni della Sua vita terrena…

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo

Il Tabernacolo dell’unità di Bahá’u’lláh

Il Tabernacolo dell'unità diBahá'u'lláh


Dopo la nascita della Rivelazione bahá’í in una prigione sotterranea di Teheran dove il suo Autore era stato confinato nel 1852, la Fede di Bahá’u’lláh è rapidamente cresciuta, in ambienti sempre più vasti, al di fuori della matrice sociale e religiosa nella quale aveva avuto inizio. Fra le prime persone estranee alla comunità musulmana che si sentirono attratte dai suoi insegnamenti, un presagio dei popoli di tutte le fedi e le provenienze che sarebbero poi affluite nel suo universale abbraccio, vi furono alcuni zoroastriani in Persia e in India. A costoro Bahá’u’lláh indirizzò diverse Tavole, alcune delle quali sono qui presentate per la prima volta in una traduzione autorizzata completa. Fra queste opere spicca la Tavola di Bahá’u’lláh a Mánikchí Sáhib…

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Scritti di Bahá’u’lláh

Questo volume presenta una breve raccolta di brani tratti dagli Scritti di Bahá’u’lláh, adatta soprattutto a coloro che hanno da poco incominciato ad avvicinarsi a queste ispiranti opere. Nella disposizione dei brani si è seguito il seguente criterio: la Manifestazione di Dio, l’anima e i mondi dello spirito, l’Ordine mondiale di Bahá’u’lláh e la Grande Pace, doveri personali e significato spirituale della vita.

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo