Tavole del Piano divino di ‘Abdu’l-Bahà

Le Tavole del Piano Divino, sebbene ‘Abdu’l-Bahá le abbia scritte nel 1916-1917 per i credenti americani e canadesi, hanno valore universale.
Esse ispirarono i nobili servigi di Martha Root nell’America Latina, in Europa e in Oriente, dei coniugi Dunn in Australia, di Emogene Hoagg e Marion Jack in Alaska e di tanti altri credenti americani che diffusero il Messaggio Bahá’í in tutti i continenti.
Questa traduzione in italiano delle Tavole viene ora offerta ai credenti italiani perché ne apprezzino la bellezza e la grandiosità, ma soprattutto perché ne traggano ispirazione e incoraggiamento nei loro sforzi volti a portare il Messaggio in quelle località dove la luce di Bahá’u’lláh non è ancora giunta.

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo

La Cittadella della Fede di Shoghi Effendi

«.... i risoluti occupanti della cittadella della Fede di Bahá'u'lláh hanno con straordinaria fermezza, invidiabile fedeltà e magnifico coraggio, non solo protetto gli interessi, preservato l’integrità e dimostrato il valore della Causa che hanno abbracciato, ma si sono anche levati, con dinamica e insopprimibile energia, ad alzare il suo stendardo e piazzare i suoi avamposti in terre e continenti assai lontani dai luoghi originari delle loro imprese». SHOGHI EFFENDI (novembre 1948)

«…. i risoluti occupanti della cittadella della Fede di Bahá’u’lláh hanno con straordinaria fermezza, invidiabile fedeltà e magnifico coraggio, non solo protetto gli interessi, preservato l’integrità e dimostrato il valore della Causa che hanno abbracciato, ma si sono anche levati, con dinamica e insopprimibile energia, ad alzare il suo stendardo e piazzare i suoi avamposti in terre e continenti assai lontani dai luoghi originari delle loro imprese».
SHOGHI EFFENDI (novembre 1948)

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo

Spiritismo Reincarnazione Fenomeni medianici Compilazione CUG

Che la verità sia spesso trasmessa attraverso i sogni nessuno che conosca bene la storia, soprattutto la storia religiosa, potrà dubitare. Ma nel contempo i sogni e le visioni sono sempre coloriti e più o meno influenzati dalla mente di chi sogna e dobbiamo guardarci dall’attribuire loro eccessiva importanza...

Che la verità sia spesso trasmessa attraverso i sogni nessuno che conosca bene la storia, soprattutto la storia religiosa, potrà dubitare. Ma nel contempo i sogni e le visioni sono sempre coloriti e più o meno influenzati dalla mente di chi sogna e dobbiamo guardarci dall’attribuire loro eccessiva importanza…

Scarica il libro in MOBI per Kindle

La Tavola di Ahmad e la sua storia

Forse dalla vita di Ahmad si potranno trarre lezioni di obbedienza «ai comandamenti di Dio», di saldezza nel Suo amore, di coraggio nell’afflizione o nell’avvilimento per amor Suo, di fiducia in Lui che Bahá'u'lláh gli raccomanda. E forse, ispirato dal suo esempio, qualcuno potrà acquisire la capacità di «leggere questa Tavola con assoluta sincerità» ottenendone così in dono la serenità che vi è promessa. L'Editore

Forse dalla vita di Ahmad si potranno trarre lezioni di obbedienza «ai comandamenti di Dio», di saldezza nel Suo amore, di coraggio nell’afflizione o nell’avvilimento per amor Suo, di fiducia in Lui che Bahá’u’lláh gli raccomanda. E forse, ispirato dal suo esempio, qualcuno potrà acquisire la capacità di «leggere questa Tavola con assoluta sincerità» ottenendone così in dono la serenità che vi è promessa.
L’Editore

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo

L’Huqúqu’lláh+supplemento Compilazione della Casa Universale di Giustizia

L’Huqúqu’lláh è il Diritto di Dio, il volontario contributo in denaro che solo i bahá’í hanno il privilegio di versare commisuratamente alle proprie disponibilità economiche. La compilazione chiarisce gli aspetti spirituali di questa legge, le modalità per assolverla e i benefici spirituali che se ne traggono. Il denaro dell’Huqúqu’lláh è amministrato dalla Casa Universale di Giustizia che se ne serve a seconda delle necessità della comunità.

L’Huqúqu’lláh è il Diritto di Dio, il volontario contributo in denaro che solo i bahá’í hanno il privilegio di versare commisuratamente alle proprie disponibilità economiche. La compilazione chiarisce gli aspetti spirituali di questa legge, le modalità per assolverla e i benefici spirituali che se ne traggono. Il denaro dell’Huqúqu’lláh è amministrato dalla Casa Universale di Giustizia che se ne serve a seconda delle necessità della comunità.

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo