Tavole di Bahá’u’lláh

Tavole di Bahá'u'lláh


« La formulazione da parte di Bahá’u’lláh, nel Suo Kitáb-I-Aqdas, delle leggi fondamentali della Sua Dispensazione fu seguita, mentre la Sua Missione volgeva alla fine, dalla enunciazione di alcuni precetti e principi che formano il nocciolo stesso della Sua Fede, dalla riaffermazione della verità che Egli aveva precedentemente proclamato, dalla elaborazione di alcune delle leggi che Egli aveva già esposto, dalla rivelazione di ulteriori profezie ed ammonimenti e dalla istituzione di decreti sussidiari destinati ad integrare i provvedimenti del Suo Libro Più Santo. Questi furono registrati in innumerevoli Tavole, che Egli continuò a rivelare fino agli ultimi giorni della Sua vita terrena…

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo

Il Tabernacolo dell’unità di Bahá’u’lláh

Il Tabernacolo dell'unità diBahá'u'lláh


Dopo la nascita della Rivelazione bahá’í in una prigione sotterranea di Teheran dove il suo Autore era stato confinato nel 1852, la Fede di Bahá’u’lláh è rapidamente cresciuta, in ambienti sempre più vasti, al di fuori della matrice sociale e religiosa nella quale aveva avuto inizio. Fra le prime persone estranee alla comunità musulmana che si sentirono attratte dai suoi insegnamenti, un presagio dei popoli di tutte le fedi e le provenienze che sarebbero poi affluite nel suo universale abbraccio, vi furono alcuni zoroastriani in Persia e in India. A costoro Bahá’u’lláh indirizzò diverse Tavole, alcune delle quali sono qui presentate per la prima volta in una traduzione autorizzata completa. Fra queste opere spicca la Tavola di Bahá’u’lláh a Mánikchí Sáhib…

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Antologia dagli Scritti di ‘Abdu’l-Bahá

Antologia Maestro

Antologia dagli scritti del Maestro ‘Abdu’l-Bahá
Felici e benedetti destinatari della stragrande maggioranza delle Tavole qui incluse furono i primi credenti orientali e occidentali, individui, gruppi, comitati o assemblee di amici, ed è impossibile sopravvalutare l’importanza che esse ebbero per le emergenti comunità occidentali di quei tempi in cui la letteratura bahá’í in lingua inglese scarseggiava.
E’ auspicabile che la pubblicazione di questi scritti del Maestro giovi ad accrescere il fervore di tutti coloro che Lo amano, nel rispondere al Suo appello e a migliorare la loro comprensione della mirabile armonia fra umano e divino che Egli, il Mistero di Dio, così perfettamente esemplificò.

Scarica il libro in MOBI per Kindle

La Tavola di Ahmad e la sua storia

Forse dalla vita di Ahmad si potranno trarre lezioni di obbedienza «ai comandamenti di Dio», di saldezza nel Suo amore, di coraggio nell’afflizione o nell’avvilimento per amor Suo, di fiducia in Lui che Bahá'u'lláh gli raccomanda. E forse, ispirato dal suo esempio, qualcuno potrà acquisire la capacità di «leggere questa Tavola con assoluta sincerità» ottenendone così in dono la serenità che vi è promessa. L'Editore

Forse dalla vita di Ahmad si potranno trarre lezioni di obbedienza «ai comandamenti di Dio», di saldezza nel Suo amore, di coraggio nell’afflizione o nell’avvilimento per amor Suo, di fiducia in Lui che Bahá’u’lláh gli raccomanda. E forse, ispirato dal suo esempio, qualcuno potrà acquisire la capacità di «leggere questa Tavola con assoluta sincerità» ottenendone così in dono la serenità che vi è promessa.
L’Editore

Scarica il libro in MOBI per Kindle

Acquista cartaceo